ASTRAZIONI

Mostra fotografica del Foto Club Castelli Romani Nel ventennale dello Spazio Espositivo Break, vogliamo riproporre una delle oltre 180 mostre che sono state allestite nella sede del Foto Club. Una qualunque creazione artistica composta di più opere, generalmente, presenta sempre un denominatore comune, a volte sotteso, altre palese; un filo che lega le parti l’una all’altra, che le rende consequenziali o che le uniforma, anche sia pure incidentalmente, ad un unico motivo conduttore. In questa mostra, paradossalmente, è soltanto il titolo a tenere unite le immagini esposte, a tracciare, contrassegnandola univocamente, la linea rossa lungo la quale si snoda l’elaborazione collettiva. Ogni autore, infatti, ha cercato dentro di sé, estrapolando dalla realtà che lo circonda, quegli elementi essenziali al proprio sentire, quei colori e quelle forme che, opportunamente filtrati dalla sensibilità di ciascuno, hanno finito per costituire gli stilemi fondamentali d’ogni singola rappresentazione. All’interno di questi tratti caratteristici, propri d’ogni autore, si rispecchia, perciò, la sensibilità recondita di ciascuno e riaffiora alla cruda percezione sensoriale quella emotività inconscia che trova nella suggestione del colore e della forma la chiave con la quale aprire la cigolante porta della commozione. Cancellato ogni riferimento alla nuda realtà nella quale la fotografia trova la materia elementare cui attingere per legittimare la propria esistenza, infine, non è rimasta che la fantastica astrazione e la fotografia, perdendo la sua peculiare connotazione di documento che ne ha perennemente contraddistinto il cammino, ha assunto la sola e genuina valenza della pura espressione; sebbene neanche sotto questa forma è possibile scindere l’immagine fotografica dal concetto stesso di documento: mai come in questo caso, infatti, l’immagine è, né più, né meno, l’incontrovertibile testimonianza della parte più ermetica, profonda ed oscura del nostro inconscio nel quale sta racchiuso anche il senso ultimo della nostra esistenza.

Edoardo Silvestroni

Maggio
Maggio
Detail
Maggio
Maggio
Detail
Maggio
Maggio
Detail
Maggio
Maggio
Detail
 
 
Powered by Phoca Gallery
RizVN Login

Autore del mese

 

.

 

Frase del mese

Daniel Pennac   Ho fatto delle foto. Ho fotografato invece di parlare. Ho fotografato per non dimenticare. Per non smettere di guardare.

Daniel Pennac