Logo Colori  FotoFestAlbano

tre settimane di mostre, incontri, libri, laboratori, shooting

tornaalprogramma

 

 

 

 DanieleFiore
 
 

Daniele Fiore

35 anni di fotografia pubblicitaria


Domenica 17 ottobre 2021 – ore 10,30

Villa Altieri

Via Appia Nuova 1 – Albano Laziale

 
 

BIOGRAFIA

Ho iniziato a fotografare a 14 anni per gioco e per il piacere di comunicare. Visto che la pittura e la musica non mi erano affini, ho messo l’occhio nel mirino di una macchina fotografica e da quel momento non ho più smesso. Infatti da oltre 30 anni vivo di fotografia. La mia formazione accademica l’ho avuta allo IED, dove ora a distanza di tanti anni insegno, e quella più pratica lavorando per tre anni come assistente fotografo. L’emozione che provavo vedendo apparire un’immagine nel buio di una camera oscura o nel costruire i miei primi still life è la stessa che provo oggi, ogni volta che affronto un nuovo progetto. Il mondo della fotografia è cambiato, come sono cambiate le tecnologie che i fotografi utilizzano tutti i giorni, ma quello che accade davanti alla fotocamera resta sempre la parte più importante di una buona fotografia. Anche se dal 2005 ho scelto la fotografia digitale e passo molte ore delle mie giornate alle prese con un computer, mi considero un fotografo analogico. Per questo cerco sempre di avere il massimo dalla ripresa. Credo che per un fotografo lo stile sia la sola cosa capace di differenziarlo dai colleghi e lo stile di certo non abita nei megapixel. Nella mia carriera ho fotografato di tutto: dalle automobili al food, dalle fabbriche ai microprocessori, dagli operai alle modelle. Ma ho sempre cercato di farlo alla mia maniera, inseguendo un’emozione guidata dalla tecnica e dall’istinto. Sono un uomo fortunato perché faccio un lavoro che mi piace e che mi ha portato a conoscere persone, luoghi e situazioni che difficilmente avrei conosciuto altrimenti. Ho iniziato per passione e sicuramente continuo per quella.


https://www.danielefiore.com/

RizVN Login

Autore del mese

 

.

 

Frase del mese

Non ci sono regole per una buona foto, ci sono solo buone fotografie.